Artist: Michele Francesconi     Album: SOLO     Label: AlfaMusic     Code: AFMCD237

SOLO

  • SOLO

  • Michele Francesconi

  • 14 August 2020

  • AFMCD237

  • 8032050020198

  • Digital, AlfaMusic

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 653

  • Today views : 4

  • Created on : 25 July 2020

  • Total songs : 10

  • Total comments : 0

  • From: AlfaMusic

Press Release

Credo che la dimensione del piano solo, per non scadere nel narcisismo, debba essere vissuta come un viaggio in cui scoprire, per quanto possibile, se stessi.

Il flusso della musica non ha appoggi esterni, e se da un lato ciò presenta una notevole libertà, dall’altro responsabilizza enormemente il pianista aumentando il focus su tutto ciò che decide di suonare.

Alla fine penso sia una questione di equilibri, da ricercare nelle innumerevoli possibilità che si creano considerando che il pianoforte riveste il duplice ruolo di strumento (seduzione del suono, sfumature dinamiche, effetti timbrici) e di orchestra (polifonia, voicing, diversificazione dei registri).

Inoltre il jazzista, mai come oggi, in un’epoca di ritorni e sintesi, può miscelare i vari linguaggi, per cui la polarità tra sound antico e moderno può coesistere, a mio avviso, nello stesso lavoro, se non addirittura nello stesso brano.

In questa registrazione inoltre ho voluto introdurre un elemento in più rispetto a una performance dal vivo. Ci sono, infatti, tre piccoli esperimenti di sovraincisione, nei quali ho usato, con parsimonia, alcuni suoni esterni come i pad e il rhodes. Mentre incidevo questi brani, il dialogo con me stesso mi ha trasmesso una sensazione nuova e molto particolare.

 

Ho molte persone da ringraziare per questo lavoro: parto dai miei vicini di casa, perché ho sempre dato per scontato che la mia musica non fosse un disturbo per loro.

Poi vorrei ringraziare tutti i miei allievi, in particolare quelli del biennio del Conservatorio de L'Aquila 2016-2018 con i quali abbiamo lavorato ad alcune versioni degli standard presenti nel disco.

Ringrazio Daniele Marzi, che mi ha sostenuto con la sua sensibilità e professionalità nei due giorni di pre-produzione; Luca Bragalini, che mi ha dato stima in un momento delicato; Fabio Petretti, di cui non posso fare a meno; Massimiliano “Cox” Coclite, a cui pensavo mentre incidevo alcune take.

Ringrazio Stefano Giungato e Andrea Dolcino per i bellissimi giorni trascorsi a Milano e per aver scelto uno Steinway che sa regalare grandi emozioni. Grazie a Carlo Cantini, che ha curato magistralmente il missaggio di tutti i miei lavori più importanti.

Grazie a Fabrizio Salvatore e Alessandro Guardia per un rapporto di fiducia che dura ormai da anni.

Un ultimo pensiero poi vorrei andasse ad alcuni pianisti italiani, senza il cui ascolto il mio percorso di musicista sarebbe stato più povero: Andrea Pozza, Enrico Pieranunzi, Fabrizio Puglisi, Franco D’Andrea, Luca Flores e Paolo Birro.

 

Michele Francesconi

 

 

 

Track List

1.     Darn That Dream (Jimmy Van Heusen)

2.     But Beautiful* (Jimmy Van Heusen)                     

3.     All The Things You Are (Jerome Kern)

4.     All The Things You Are (slow) (Jerome Kern)

5.     Do You Know What It Means To Miss New Orleans* (Louis Alter)      

6.     Unforgettable* (Irving Gordon)

7.     Lush Life (Billy Strayhorn)                        

8.     Laura (David Raksin)

9.     Tenderly (Walter Gross)

10.   If You Could See Me Now (Tadd Dameron)

*with overdubbing

 

 

Michele Francesconi: piano, pad, rhodes

 

all arrangements by Michele Francesconi except 3 and 4 inspired by Richie Beirach,

 

7 inspired by Chick Corea.

Personnel

Produced by Michele Francesconi for AlfaMusic Label&Publishing

Production coordination Fabrizio Salvatore 

Steinway&Sons Piano, fender Rhodes, pad, arrangements: Michele Francesconi

 

Cover artwork: Nerina Fernandez 

Recording Data

Recorded 3, 4, 5 February 2019 INDIEHUB STUDIO, Milan by Stefano Giungato

 

Mixed March 2019 DIGITUBE STUDIO, Mantova by Carlo Cantini

 

Mastered April 2020 ALFAMUSIC STUDIO, Rome by Alessandro Guardia

More Albums From AlfaMusic