Artist: Pensiero Nomade     Album: Imperfetta Solitudine     Label: Zone di Musica     Code: ZDM 1310

Imperfetta Solitudine

  • Imperfetta Solitudine

  • Pensiero Nomade

  • 05 May 2013

  • ZDM 1310

  • 8032836951456

  • iTunes, Jazzos, Zone di Musica

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 2584

  • Today views : 1

  • Created on : 06 May 2014

  • Total songs : 5

  • Total comments : 0

  • From: Zone di Musica

Press Release

Imperfetta solitudine è il quarto album del progetto Pensiero Nomade.

Salvo Lazzara, Luca Pietropaoli e Davide Guidoni, affrontano un percorso musicale fra jazz, musica acustica, elettronica minimale. L’idea di base del progetto è un approccio nomade alla ricerca musicale, sia dal punto di vista timbrico, sia da quello del ritmo e delle derive sonore.

Il punto di partenza e' senz’altro una matrice acustica, ma con forte contaminazione elettronica (sullo stile di Sakamoto, l’ultimo David Sylvian e Fennesz), e con ispirazioni in ambito jazz che spaziano dagli Oregon di Ralph Towner a Steve Tibbetts, Terje Rypdal, Nils Petter Molvaer e Jon Hassell.

Nelle undici tracce che compongono Imperfetta Solitudine appare quindi l’esigenza di dare una risposta al bisogno di esplorazione di diversi campi musicali ed emozionali che porta i musicisti alla ricerca di una essenzialità marcata, e un’attenzione per il processo della composizione di impronta minimalista.
Traspare una tensione verso l’emotività e al racconto, ed emerge anche il bisogno di esplorare le possibilità espressive degli strumenti, presi come singole voci, quasi sempre nella loro purezza; la chitarra e la tromba infatti sono lasciate spesso “nude”, accompagnate ma non sopraffatte da interventi di elettronica d’ambiente, le percussioni sottolineano le dinamiche senza alterare le coloriture degli altri due strumenti.

Il titolo dell’album tradisce il concetto che fa da guida alla composizione: un incontro di diverse voci, una fusione che non genera confusione ma trama, racconto, intreccio, e che lascia la possibilità costante di seguire uno o più percorsi all’interno delle strutture, scegliendo codici diversi per leggere le armonie messe a disposizione di chi ascolta.

Personnel

Salvo Lazzara: chitarre
Luca Pietropaoli: tromba, flicorno, contrabbasso, elettronica, voce
Davide Guidoni: percussioni

More Albums From Zone di Musica